Affidamento congiunto: Impara

Affidamento congiunto: Impara

Il più delle volte, il divorzio, sono le madri che rimangono con i loro figli e prendersi cura della vostra routine per l'età adulta. In altri casi, la coppia opta per l'affidamento condiviso, garantito dalla legge n 698/2008 11, che offre ai genitori la parità dei diritti per creare e pagare le spese dei figli.

Ciò significa che i responsabili dividere la routine dei bambini: la scuola, i viaggi, medico, ecc Le attività sono ora considerati nel complesso. L'affidamento congiunto è concessa solo alle coppie che non mostrano le lotte, intrighi o altre complicazioni di relazioni come casi e aggressioni, tra gli altri.

Le differisce condivisi dal guardia unilaterale, dove uno di loro è con i loro figli ogni giorno l'altro ha il diritto di visitarli ogni 10 o 15 giorni, garantito anche dalla legge n 698/2008 11 Il tipo di protezione è anche diversa dalla guardia alternato, quando il bambino cresce fino a due mesi per ogni carica, alternativamente uno che non può essere eseguita in tribunale.

8 mesi fa, la receptionist Thais Costa (23), separata dal marito, il tecnico IT Diego Cavenaghi (28). Con un bambino di 2 anni e 8 mesi a seguito della relazione, sia entrato in un senso comune di optare per la custodia congiunta del figlio. "Abbiamo optato per questa alternativa perché, a nostro avviso, era la cosa giusta da fare. Il padre è molto presente nella sua vita", spiega.

La routine della coppia viene attivata in modo che sia arrivare a stare con sua figlia il miglior tempo possibile. "Prende mia figlia il Martedì e torna il giorno dopo, ogni settimana. Fine settimana sono divisi uno per ciascuno, e prende il bambino il Venerdì (allo stesso tempo della settimana) e ritorna con lei in domenica ", dice Thais. La decisione è stata presa tra i due e ha detto il giudice al momento del divorzio.

Nonostante l'ex coppia decide di tutte le attività e il tempo insieme in una conversazione e non combatte, la struttura all'inizio di routine ha causato un allontanamento tra le famiglie. "Abbiamo avuto un po 'di problemi di stabilire orari, perché la sua famiglia ha una diversa procedura di mine. Ci siamo seduti e allinearlo, sempre in accordo e senza alcuna discussione o combattere", aggiunge.

dubbi

"Le nostre domande erano circa come avrebbe reagito in un primo momento. Mentre lei è molto giovane, era più tranquillo. Eravamo così paura di non abituato ad avere due case, con diverse routine e cose del genere", dice Thais. Per ora, i due programmi riunisce senza imprevisti, ma la madre ci assicura: "Se uno dei due non possono mantenerlo entro il termine prescritto, è solo un avvertimento l'altro con un anticipo e scambiate il giorno."

E la decisione è stata presa dal due senza interferenze legale, sono essi stessi per chiarire i dubbi che appaiono lungo il percorso: "Stavamo vedendo come ogni educati, istruiti e mantenuto la routine, per cercare di rendere simile in entrambe le camere, appena non confondere il capo della nostra figlia ", dice Thais.

difficoltà

Come ogni rapporto con una storia di alti e bassi, i conflitti erano inevitabili, ma Thais spiega che il modo migliore che abbiamo trovato per muoversi in tutta la situazione era attraverso il dialogo. "Abbiamo avuto conflitti perché sua madre aveva appena prendendo di routine di nostra figlia. Confesso che può sembrare sciocco, ma interferisce la sua giornata, che finisce per dare lavoro a dormire, mangiare correttamente e anche il suo stato d'animo", dice.

E prima di pensare che la difficoltà più grande è quello di gestire la divisione, so che altro stringe il cuore Thais è proprio tempo dell'amministrazione. "Io lavoro durante il giorno e di studio di notte, quindi sono poco tempo con lei. Il week-end, riesce sempre a ottenere di più", dice. Nei giorni in cui il bambino è in casa della madre, è la nonna che si preoccupa per lei nel pomeriggio.

Si vuole optare per affidamento congiunto?

Thais consiglia: "hanno un sacco di pazienza." Per la madre, i genitori entrano in un nuovo universo che ha bisogno di attenzione e modalità. "Con il tempo tutto si deposita. Parla con i bambini, mostrano come sarà la nuova routine in modo da capire che comunque si sono separati, non hanno nulla a che fare con questa decisione", spiega.


4

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000