Bambino avvelenamento pericolo al chiuso

Bambino avvelenamento pericolo al chiuso

Un aggettivo direttamente legato alla curiosità dei bambini. Quando vedono un oggetto che attira l'attenzione, piccolo logo sono ipnotizzati. Come ci sono ancora la conoscenza del mondo, cercare di trovare la strada per servire le cose. E allora tutto va: mettere in bocca, cerca di afferrare, tirare e spingere. Tuttavia, non sempre ciò che attira l'attenzione è sicuro. A seconda della situazione, la curiosità può portare ad incidenti dovuti a intossicazione.

Secondo i dati del 2006 del Ministero della Salute, quasi 5.000 bambini sono stati ricoverati in ospedale e almeno 80 morti in quell'anno a causa della ingestione di tossine. "I bambini sono più suscettibili di incidenti a causa delle caratteristiche peculiari del loro sviluppo fisico ed emotivo", spiega Ingrid Stammer, coordinatore del progetto della Ong bambino sicuro in San Paolo. Ha detto che tra queste caratteristiche è il fatto di non sapere valutare i rischi e, fino a circa tre anni, che vivono nel "orale" in cui i bambini tendono a mettere oggetti e prodotti in bocca come un modo per riconoscere loro e sfruttare .

"Le ricorrenze più alte sono con i farmaci e le più comuni sono antidolorifici e medicina fredda. Pensano sono caramelle, un buon sapore, e ancora non riesce a discernere il bene dal male ", dice il Dr. Anthony Wong, responsabile del Centro di Assistenza tossicologiche dell'Istituto dell'Ospedale del Bambino, a San Paolo.


Tuttavia, l'avvelenamento può verificarsi anche con articoli da toeletta, alcoliche e piante tossiche. "Non è consigliabile avere a prodotti per la casa a base di soda caustica, perché sono associati con conseguenze molto gravi e persino la morte." culla e murali vernici possono anche contenere sostanze tossiche quali piombo e monossido di carbonio.

I genitori devono anche prestare attenzione ai prodotti illegali venduti sfusi e di solito confezionati in imballaggi riutilizzabili, come le bottiglie in PET. "Questi prodotti possono essere confusi da bambini con succhi di frutta e bevande analcoliche, soprattutto se sono lasciati alla portata loro", dice il coordinatore.

i bambini più piccoli sono naturalmente più a rischio, ora che sfruttano l'ambiente senza paura, con i sensi. "Conoscere le limitazioni relative allo sviluppo del bambino, i genitori e tutori non possono aspettarsi i bambini e gli adolescenti si comportano in modo sicuro e fare le stesse valutazioni del rischio per gli adulti", spiega Ingrid.

Secondo lei, è necessario che i genitori promuovono il dialogo costante con il bambino, per spiegare i rischi di incidenti. Essi dovrebbero anche adattare l'ambiente per lasciare più sicuro.

Altre precauzioni importanti sono la memorizzazione farmaci e prodotti per la pulizia fuori dalla portata, preferibilmente in armadi chiusi a chiave, fare attenzione con l'uso continuo di farmaci, che tendono ad essere in luoghi più accessibili e conoscere le piante che esistono nella vostra casa, che prevede il ritiro dei quali sono tossici. Le associazioni che rendono il bambino crede che i farmaci sono caramelle dovrebbe anche essere evitata.

1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000