Buon prodotto è il più costoso?

Buon prodotto è il più costoso?

Quando abbiamo deciso di acquistare qualche prodotto è comune fare ricerca per sapere quali negozi vendono, e qual è il prezzo più attraente. Solo che non sempre optare per il più economico. Ecco perché noi di solito associamo il prezzo alla qualità del prodotto.

Per rendere questa determinazione, tre registi maestri tesi ha sviluppato il "migliore e più costoso: uno studio di associazione tra la percezione dei prezzi e la qualità dei beni e dei servizi." L'obiettivo è stato quello di valutare come il prezzo può portare il consumatore ad avere opinioni diverse su un prodotto.

Dopo aver intervistato 173 soteropolitanos (81 uomini e 92 donne) di laurea, di specializzazione e master, i professionisti giungono alla conclusione che il prezzo e la qualità hanno un rapporto direttamente proporzionale nel quale prezzo elevato indica una maggiore qualità e prezzo basso indica qualità inferiore.

La ricerca condotta da docenti Adriano Leal Bruni, Roberto Brazileiro passione e Sergio Chamadoira Mendonça Silva integra una serie di studi condotti su scorciatoie nostro cervello spesso usano per prendere decisioni più rapide.

"A volte alcuni di questi collegamenti non sono razionali. Per esempio, se dico che un pipistrello e un R costo palla $ 1,10 e il pipistrello costa $ 1.00 a più della palla, per chiedere il valore della palla siamo la tentazione di rispondere R $ 0,10, quando in realtà, la risposta è di R $ 0,05 ", ha detto Adriano Leal Bruni, Medico e master in business Administration presso l'Università di San Paolo e professore presso l'Università federale di Bahia (UFBA) e l'Università Salvador (UNIFACS).

Un altro esempio di collegamento "non razionale" citato da Bruni è il processo di formazione dei prezzi. "E 'molto comune vedere i prodotti venduti con' centesimi 'alto, per esempio, R $ 1,99 o $ 5,98 R La ragione di questa pratica comune si riferisce a scorciatoie pericolose utilizzate dal nostro cervello, che possono desiderare di arrotondamento il numero all'intero più basso. " Quindi, pensiamo che un prodotto che costa R $ 1,99 è un valore di $ 1 e il bit (che sarebbe sbagliato) invece di pensare di circa R $ 2!

Tre questionari sono stati creati per la ricerca e tutti hanno portato situazioni quotidiane, come ad esempio l'acquisto di un telefono cellulare o un televisore o un taglio di capelli. Per ciascuna sono state fatte due tipi, A e B. In tipo A, c'è stata una dichiarazione citando il prezzo di mercato e l'altra società che offre un valore superiore alla media e il tipo B è stato il prezzo di mercato e un valore inferiore. In questo caso l'obiettivo era quello di valutare la qualità del servizio rispetto alla concorrenza su una scala che andava da "molto basso" a "molto elevato".


In un altro sondaggio, con una formulazione simile, l'obiettivo era quello di valutare la percezione del rispondente in rapporto al prezzo, in una scala che andava dal più costoso per molto più costoso. E alla fine, è stato dato il valore medio di mercato e l'intervistato deve liberamente scrivere il prezzo ha pensato più adatto per un prodotto di inferiore o superiore.

Secondo Adriano prezzo relazionarsi e di qualità può essere qualcosa di culturale. "Si tratta di una credenza comune di solito immaginare che i prodotti più costosi sono sempre di qualità superiore". E aggiunge:. "L'indagine non ha valutato l'influenza della situazione al momento dell'acquisto, ma credere che è presente nelle percezioni dei prezzi più elevati Chi può pagare di più se si sente più importante, più potente. "

10

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000