Cancro ovarico: essere attenti ai segni e prevenirlo

Cancro ovarico: essere attenti ai segni e prevenirlo

In ogni momento della vita le donne dovrebbero preoccuparsi della salute. Tuttavia, vi è una malattia che rafforza ulteriormente la necessità di rendere visita al ginecologo l'abitudine: il cancro ovarico.

Secondo un sondaggio di ICESP (Istituto di San Paolo Cancer Stato), sette donne su 10 ricoverati in ospedale con carcinoma ovarico in fase avanzata, in grado di compromettere il successo di un trattamento.

Questo perché i sintomi sono molto sottili, come gonfiore, mestruazioni irregolari e indigestione. "Il cancro ovarico è purtroppo una malattia silenziosa, in cui il 75% dei casi diagnosticati sono già in fase avanzata. Solo il 10% di loro hanno componente genetica ereditaria", afferma Dr Gilberto Nagahama, Ginecologo Ospedale San Paolo ospedaliere complessità (SP).

Secondo l'Inca (National Cancer Institute), circa 6000 nuovi casi di donne con questo tipo di cancro sono attesi quest'anno in Brasile. Ovarico tasso di mortalità per cancro raggiunge il 50%, il maggior numero tra i tumori ginecologici.

"La visita al ginecologo ogni anno è ancora il metodo migliore per la diagnosi precoce della malattia, che migliora le possibilità di cura Altri fattori che riducono il rischio sono :. dieta sana, non fumo e attività fisica", ha detto il dottore. Dr. Gilberto aggiunge anche che l'uso di contraccettivi agisce come un fattore protettivo cancro.

Anche se accadere con maggiore incidenza nei pazienti che stanno attraversando la menopausa, la malattia può manifestarsi a qualsiasi età in cui le ovaie sono attivi. Pertanto, presto visita medica è un alleato importante nella vita di ogni donna in quanto l'identificazione precoce della malattia è una sfida in campo medico.

Stare attenti ai segni:

Scopri altri sintomi che non sono legati esclusivamente al cancro ovarico, ma può manifestarsi con la malattia:

  aumento eccessivo da;

  frequenza o urgenza Maggiore;

  L'aumento del gas;

  indigestione;

  Perdita di appetito;

  Nausea e vomito;

  pesantezza del bacino;

  addome gonfio o la pancia;

  Il mal di schiena inspiegabile che peggiora nel corso del tempo;

  sanguinamento vaginale;

  vago disagio nel basso addome;

  L'aumento di peso o la perdita;

  costipazione;

  cicli mestruali anormali.


2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000