Cancro rapporto e l'obesità

Cancro rapporto e l'obesità
Mantenere il peso ideale è un problema di salute. Ma per coloro che non sono ancora convinti di portare un argomento forte: l'obesità può aumentare il rischio di sviluppare un cancro.

Secondo il Dr. Soares Amand, di OncoMed Bh, l'accumulo di grasso può alterare il funzionamento degli ormoni sessuali. Per le donne possono alterare il funzionamento di ormoni come estrogeni e progesterone e androgeni per gli uomini, ma per entrambi i livelli di insulina, responsabili del controllo della quantità di zucchero nel sangue, possono anche essere cambiato.

Questi cambiamenti causati da obesità, determinano una maggiore propensione per lo sviluppo di tumori al seno del colon e dell'endometrio del sottile strato utero responsabile mestruazioni. Il medico fa notare che ci sono studi che collegano l'obesità anche al cancro della colecisti, cancro ovarico e un sottotipo specifico di cancro esofageo chiamato adenocarcinoma. "Tuttavia, sarà ancora necessario nuove prove per una conclusione definitiva", ha detto.

Dopo la menopausa, le donne obese hanno una maggiore probabilità di insorgenza di cancro al seno, il secondo tipo più comune nel mondo. Diversamente il rischio può essere 1,5 volte superiore rispetto al rischio nelle donne con il peso indicato. Dal momento che gli uomini hanno l'eccesso di peso come fattore che favorisce lo sviluppo del cancro al colon.

Prevenire non curare

Mancando ricerca approfondita dire esattamente il consumo di alcuni alimenti o non essere connesso alla comparsa di un tumore. Tuttavia, gli studi indicano che alcuni alimenti dovrebbero essere evitati o consumati in piccole quantità, per esempio, la carne rossa, fritti e cibi affumicati.

Si adattano a limitare gli alimenti che contengono conservanti, utilizzati negli alimenti in scatola, bibite e salsicce come salsicce, salami, prosciutti. Grandi quantità di questi alimenti può portare gradualmente alla nascita di cancro allo stomaco.

Affumicato e barbecue, essendo impregnate da tar dal fumo di carbone, lo stesso trovato nel fumo di sigaretta, dovrebbe essere consumato in piccole quantità.

L'esperto, il Dott Amand, suggerisce l'adozione di alcune abitudini che possono contribuire alla prevenzione dei tumori in generale. Il consumo di frutta, verdura e cereali integrali, collaborare, perché questi alimenti contengono nutrienti come vitamine, fibre e altri composti che aiutano le difese naturali del corpo per distruggere agenti cancerogeni prima che possano causare gravi danni alle cellule. Il consumo regolare di acqua è anche molto importante per mantenere una buona salute.


Le fibre, anche se non vengono digerite dal corpo, aiutano a regolare la funzione intestinale, riducendo il tempo di contatto di sostanze cancerogene con la parete dell'intestino crasso.

3

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000