Culturisti donne: bellezza o esagerazione?

Culturisti donne: bellezza o esagerazione?

Alcune donne cercano nel bodybuilding un modo per modellare e definire il corpo, perdere peso o semplicemente un modo per rimanere in buona salute. Altri prendono lo sport in modo serio che cambiano le forme naturali del corpo femminile come a collidere chi guarda. Bodybuilding o body building è il nome di questo tipo, l'aspetto più estremo del bodybuilding. Ma dopo tutto, perché alcune donne scelgono di migliorare le loro muscoli in questo modo?

Si era alla ricerca di una risposta a questa domanda che il fotografo Andre Arruda ha deciso di fare clic su alcuni praticanti di bodybuilding. Ha avuto l'idea quando lo zapping alla TV, ha visto una gara di genere femminile. Utilizzato per fotografare le donne che dice perché lo incuriosiva tanto. "I corpi avevano altri modi e volevo sapere che cosa ha portato la donna a essere quella dimensione. L'idea mi perseguitava fino a quando sono andato a pensare alle ragazze. Ho trovato un atleta e voleva fotografare nuda, fare qualcosa per fuggire da qualcosa è stato fatto, "dice.

Il risultato del lavoro è stata la mostra "Fortia Femina", che cerca di capire il problema dell'immagine accettazione e il pregiudizio coinvolti nella pratica del bodybuilding di. conto Arruda che si avvicinava gran parte dei quindici donne che hanno fotografato. Il loro coinvolgimento e la loro conversazioni ha concluso che, attraverso la pratica del bodybuilding, che cercano di passare attraverso una sorta di accettazione. "Tra queste ragazze, alcuni sono stati mai preso a ballare alla festa. In un certo contesto, bodybuilding è un modo per trovare, come una valvola di sicurezza", spiega.

Il processo di accettazione del cambiamento drasticamente corpo presenta la palla nell'area piccola ma complesso, l'universo bodybuilding brasiliano. Lo sport ha cominciato ad essere praticata da uomini e divenne solo ufficiale nel 1940. Tuttavia, fu solo alla fine del 1970 che le donne hanno cominciato ad esplorare la pratica che il fotografo crede di essere una manifestazione del crescente ruolo delle donne nel mondo occidentale. Inoltre, bodybuilding che è anche chiamato building corpo è più intensi quattro diversi tipi di idoneità esistono professionale.

Lo sport può diventare abbastanza intenso per rendere le donne che praticano soffrono pregiudizi o deve essere confuso con gli uomini. Uno dei 15 Arruda che i bodybuilder fotografato, per esempio, è stato attaccato in strada. Questo pregiudizio si scontra con l'accettazione che alcune donne cercano in questo sport, in quanto sopprime la femminilità e finiscono per fare con quella donna non è più associato con dolcezza e fragilità, per esempio.

Per il fotografo, i segnali che mettiamo nel nostro corpo sono come distintivi sociali. A suo parere, la maggior parte del tempo lì al fine di trarre un qualche tipo di attenzione. E senza dubbio questo obiettivo è raggiunto.

Gal Ferreira Yates, che è la categoria cifra unica praticata da donne atleta che richiede poco volume e definizione muscolare per mantenere colloqui femminilità sulla sua esperienza. "Sono forte, ma io non sono così muscoloso. La forza è diverso da ipertrofia. Ma naturalmente attirare l'attenzione di uomini e donne, perché so di avere un fisico diverso, e devo dire che le donne spesso cercano e commentare più rispetto agli uomini ", dice l'atleta. Lei che praticano sport fin dall'età di sei anni, ora ha 36 anni ed è la figura campione del mondo.

Arruda non può avere enxergado un motivo esatto per cui le donne praticano questo sport, ma il contatto che aveva con i culturisti può spazzolare per quale motivo ritiene che la società ancora li guardo in maniera parziale. "Hanno sempre suonato per me come farfalle che escono dal bozzolo. Che preoccupa un po 'in una società che è una specie di clemente. Questo impegno è assertivo in una società in cui i valori di giusto e sbagliato, non sono molto ben definiti."


Un pregiudizio in quanto questo è lungi dall'essere affrontato ei confini tra la bellezza e l'esagerazione sono ancora molto sorprendente. Ma il fotografo ritiene che atteggiamenti come il suo, per affrontare l'argomento da una prospettiva diversa, possono contribuire a diffondere una visione distorta sul tema. "Sono contento che la gente guarda una donna in un modo meno reattivo e più completa", ha sottolinea.

11

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000