Differenza tra autorità e l'autoritarismo

Differenza tra autorità e l'autoritarismo

La generazione che compone i genitori di oggi è famosa per lasciare i loro figli fanno quello che vogliono senza alcun rimprovero. Tuttavia, ci sono anche coppie che, al contrario, l'uso di qualsiasi dispositivo per i più piccoli di obbedire all'autorità e li riconoscono. Alcuni genitori vengono a esagerare, punire i bambini e gli adolescenti in eccesso, dimenticando che essi sono esseri in formazione. Questo accade quando gli adulti confondono l'autorità con l'autoritarismo.

Ed è che i due termini sono davvero diversi? Per Maria Irene Maluf, specialista in Psicologia ed Educazione Speciale e coordinatore del corso di specializzazione in Neuropedagogia la SaberCultura Institute, la risposta è sì. "Autorità non è la parola. Autoritarismo sì, è un'autorità senza giustificazione, che non porta all'autonomia e non la responsabilità."

Lei spiega che l'autoritarismo atto sta facendo le cose senza consistenza e fondamento. Questo crea la paura, la rabbia, ritiro e prolungato declino nel bambino fu ripreso in quel modo. "Per questo motivo, i bambini spesso non obbediscono se temono grande punizione, ma non certo perché desiderano copiare il modello di famiglia e molto meno perché i valori interiorizzati che diventano autonomi, affidabile e competente."

Anche in questo caso il fatto che i genitori sono esempi di vita e di comportamento per i loro figli ha un peso immenso. Quando i responsabili hanno l'autorità sono in grado di insegnare quello che credono sia il modo migliore per loro; tuttavia, quando non esistono dati più specifici, confondono piccolo e non può definire ciò che è effettivamente corretta. Così si formano gli adolescenti e gli adulti insicuri.

Per creare ben un bambino, la madre o il padre deve essere consapevoli dell'importanza dei loro atteggiamenti. Se ora proibiscono ora permettere certi comportamenti, per esempio, passare un messaggio di incoerenza. Esso sarà assorbito e portato la parte buona del bambino della sua vita. "L'osservazione di molteplici esempi quotidiani di come agire ei genitori delle conseguenze di questi comportamenti, influenza per tutta l'infanzia l'internalizzazione dei valori etici e morali privilegiata per la loro famiglia", dice Maria Irene.

Naturalmente ci sono momenti in cui è necessario rimprovero. Ma devono essere usati con parsimonia e applicati in un momento in cui l'adulto è calmo. "Questi atteggiamenti hanno davvero il potere di farli arrestano temporaneamente, soprattutto se sono utilizzati sporadicamente dai loro genitori, ma non hanno il vantaggio di insegnare nuovi atteggiamenti e comportamenti al bambino. Così non si sviluppano responsabilità né autonomia", dice l'esperto.

Come genitori sono anche gli esseri umani non sono perfetti, naturalmente faranno degli errori. Poi devo avere campo a sinistra per insegnare piccolo che le regole sono eccezioni. "Esempio: se il padre guidare sempre correttamente e in un dato giorno non farlo in questo modo, il bambino sarà confuso se non si conosce il motivo di tale comportamento se il padre è una persona che agisce secondo i principi che predica. avrà una spiegazione coerente per il suo atteggiamento e il bambino inizierà a rendersi conto che ci sono delle regole e le eccezioni che giustificano l'esistenza e la necessità di tali norme ", dice Maria Irene.


E 'naturale per i bambini a vedere i genitori nel riferimento principale. Quindi, se coloro atto responsabile con la coerenza, l'auto-controllo e la responsabilità, la loro possibilità di rispettare i vostri aumenti di autorità. E, per l'avvio, crescono più condanne e meno di crisi.

2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000