Dolcificanti scegliere la più appropriata

Dolcificanti scegliere la più appropriata

La popolarità dei dolcificanti ha causato la diffusione di disinformazione parlare dei rischi di consumo. Il punto di vista degli esperti è che, anche se sono il bersaglio di molti studi, eventuali danni causati dalla sostanza è stata trovata in persone che usano senza esagerare. Cioè, quando prese correttamente, i dolcificanti non sono dannosi. Chi stabilisce l'assunzione massima è l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e chi governa in Brasile è l'Agenzia sorveglianza sanitaria nazionale.

È importante ricordare che i dolcificanti non sono tutti uguali. Che usa questo dispositivo dovrebbe sapere che ci sono diversi tipi di dolcificanti disponibili sul mercato. Ognuno ha caratteristiche diverse come il gusto, le restrizioni, le indicazioni e il potere di diversi dolcezza. Essi sono classificati in naturali (fruttosio, stevia, sorbitolo e mannitolo) e artificiali (aspartame, ciclamato, saccarina, acesulfame di potassio e sucralosio). L'Associazione brasiliana di dieta di alimento Industria, ABIAD dice che entrambi sono sicuri per il consumo umano. Vediamo più sui tipi di dolcificanti che sono sul mercato con informazioni WOW! Nutrition.

Saccarina è un dolcificante artificiale, non calorico, 300 volte più dolce del tavolo zucchero. Prima di essere scoperto e commercializzato.

Ciclammato è un dolcificante artificiale, non calorico, 30 volte più dolce dello zucchero da tavola. Non ha restrizioni d'uso.

L'aspartame è 200 volte più dolce dello zucchero da tavola. Quando sottoposti a temperature elevate per un lungo periodo (forno e fornelli), aspartame perde parte del suo dolcezza. L'unica vera limitazione aspartame è fenilchetonuria. PKU è una malattia genetica il cui effetto è di valore metabolico fenilalanina. In questo caso, da aspartame metabolismo fenilalanina contribuire all'accumulo di questa sostanza nel corpo, generando conseguenze.

Sucralosio è l'unico dolcificante che ha il vero sapore di zucchero, perché è derivato dalla canna da zucchero e non ha calorie. Può essere utilizzato da tutta la famiglia, compresi i bambini, le donne incinte, diabetici e fenilchetonuria.

Stevia Stevia è una famiglia di piante di crisantemi, originarie del Paraguay, con un enorme potere dolcificante. Di esso viene rimosso da un estratto dolce che ha un potere dolcificante che è fino a 400 volte superiori a quelle zucchero nazionale. Non contiene zucchero o di calorie, è naturale al 100%, senza alcun componente artificiale nella sua formulazione. Perché non ha calorie o indurre cambiamenti di glucosio nel sangue, la stevia può essere utilizzato con la pace della mente come opzione per le persone che hanno bisogno di ridurre il peso o semplicemente cura nel mantenere esso, così come il diabete, sia di tipo I e tipo II.

Il fruttosio è uno zucchero naturale conosciuto come "zucchero della frutta", che si trova nella frutta e miele. Si tratta di circa 2 volte più dolce del saccarosio (zucchero da tavola). Come il suo potere dolcificante è più alto, se si utilizza piccole quantità per ottenere la stessa dolcezza quindi di consumare meno calorie.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) richiede alcuni valori massimi per il consumo quotidiano di dolcificanti non calorici, in modo che non ci sono danni alla salute. Sotto seguire il numero medio di valori per ogni chilogrammo di peso corporeo. Per il consumo massimo giornaliero moltiplicare il vostro peso per il numero di gocce.


Saccarina: 6 gocce o busta di media.

Ciclamato 12 gocce o una busta.

Stevia: 7 gocce o busta di media.

Aspartame 48 gocce o tre buste.

Sucralosio 18 gocce o attraverso l'involucro.

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000