Fallo per me mammografia

Fallo per me   mammografia

La Federazione brasiliana di istituzioni benefiche per sostenere la salute del seno, FEMAMA, lancia una campagna nazionale di avvertimento circa l'importanza della mammografia nella diagnosi precoce del cancro al seno e ricordare che non siamo solo noi che dobbiamo sostenere l'esame, ma per le nostre famiglie e amici.

Il FEMAMA promuove il terzo anno consecutivo la Rosa ottobre movimento popolare noto a livello internazionale che offre attività per tutto il mese, al fine di prevenire il cancro al seno. In Brasile, in molte città, il momento clou è l'illuminazione di edifici e monumenti storici in rosa, come Cristo Redentore e il Congresso Nazionale a Brasilia. La madrina di questa edizione è l'attrice Luiza Tomé.

L'American Cancer Society indica che 1 donna su 10 è probabilità di sviluppare il cancro al seno nel corso della vita. In Brasile, il cancro al seno è ciò che provoca più morti tra le donne. Sono stati registrati 8104 decessi per questo tipo di tumore nel 1999 e 337,535 nuovi casi di cancro che ci si attende di essere diagnosticati nel 2002, il cancro al seno è la principale raggiungere la popolazione femminile, pari al 36,090 nuovi casi.

La campagna "Fallo per me," creato volontariamente da G2 Brasile per il movimento, si concentra sulla diagnosi precoce della malattia, ma la differenza è che si rivolge alle donne e le persone che vivono con loro. La FEMAMA proposta è quella di coinvolgere tutta la comunità intorno alla comprensione dell'importanza della diagnosi precoce del tumore al seno, ma anche per incoraggiare le donne ad avere un atteggiamento su di esso.

Con il concetto di "mammografia. Se non lo fai per te, fallo per me", la campagna ha come obiettivo principale di rompere i miti e le barriere in relazione alla mammografia. Per che alcuni film sono stati trasmessi per convincere le donne a effettuare lo screening. Banner e altri materiali promozionali ha vinto lo stesso appello. "Pensiamo una campagna che ha mobilitato tutte le persone che amano e fanno parte della vita delle donne. L'idea è di mettere in chiaro che noi facciamo tutto per le nostre madri, sorelle, mogli e fidanzate, ma che solo loro possono fare qualcosa per il proprio beneficio e anche per noi, la mammografia ", dice Sergio Brandão, CEO e Presidente di G2 Brasile.


0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000