Hai perso i documenti? Scopri cosa fare!

Hai perso i documenti? Scopri cosa fare!

Carte di credito, carte di debito, libretti di assegni, carte d'identità, lavoro, CNH, certificato di nascita dei figli, registrazione degli elettori, di previdenza sociale ... Ci sono molte persone che insistono nel portare nella borsa una tonnellata di documenti! Se siete uno, non si può immaginare il mal di testa che si in caso di smarrimento o hai rubato. Così, amico, sapere esattamente come procedere!

Infatti, prima la perdita di documenti, spero sempre che qualcuno li troverà e tornare a noi. Ma questo non accade quasi mai e siamo noi può sorprendere con addebiti non autorizzati, anche con il nome scritto sui record di protezione del credito, come SPC e Serasa, riferendosi agli impegni sottoscritti mai. Sì, questo è l'azione truffatori!

Secondo Valeria Cunha, direttore di assistente Procon SP, i casi più comuni sono di aprire un conto corrente presso le banche e le auto di finanziamento. "Documenti Pertanto, il primo passo per essere perso o rubato è quello di fare una denuncia alla polizia per la perdita. Poi, annullare le carte e libretti degli assegni fermare. A quel punto, dobbiamo andare di persona alle registrazioni di protezione di credito aziendale a controlli se ha un nome negativo, "dice.

Una volta assicurato il nome pulito, è il momento di fornire i documenti duplicati. "Per evitare di spendere tempo e denaro, invece, l'ideale è quello di mantenere lo scambio solo i documenti che vengono effettivamente utilizzati. Se non si utilizza la carta di credito, per esempio, lascia la casa. Lo stesso vale per l'altro" avvisare Valeria Cunha.

posta

Un altro passo che può essere preso in caso di perdita dei documenti è quello di cercare i risultati di servizio e perso l'ufficio postale, che permette il rimborso dove vengono consegnati in loco.

Funziona in questo modo: che trovano documenti persi loro grado di fornire nei PSC o depositarli in contenitori per la raccolta, il titolare o il ritorno alla all'organismo di emissione dopo il periodo di custodia di 60 giorni. Secondo un portavoce della comunicazione postale, i documenti sono registrati in un particolare sistema e messi a disposizione dei clienti nelle agenzie centrali di ogni comune.


I clienti interessati possono svolgere documenti di consultazione persi nel sito Post Office (www.corrreios.com.br), direttamente nei rami, o tramite il Servizio Postale Centro telefonando al 3003 0100 (capitale / aree metropolitane) o 0800 725 7282 (altre sedi).

Sempre secondo il consultivo per la media giornaliera dieci clienti cercano rami trova a San Paolo, regione metropolitana e Santos di recuperare i documenti. E circa il 2% dei documenti registrati per posta vengono consegnati ai rispettivi proprietari.

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000