Il Carnevale non è una festa nazionale

Il Carnevale non è una festa nazionale

Prima di chiudere il pacchetto per giocare al carnevale o per pianificare un tour che ti permette di rimanere ben lontano dai festaioli, hai controllato se la vostra azienda vede il carnevale come una vacanza? Per chi non lo sapesse, la terza fiera di carnevale è visto come una normale giornata di lavoro e tocca agli stati o ai comuni di stabilire se in questi giorni come le vacanze da leggi.

Se il Martedì tra il calendario locale come un giorno lavorativo, è la società di solito mantenere l'attività, licenziare senza cambio di salario, o fare un accordo individuale o collettivo per compensare questo giorno.

Ma se il terzo Carnevale Lunedi non è un giorno festivo, il dipendente non riceve il doppio. E se l'azienda licenziare personale in ogni caso, non si può scontare le ore lavorate. Ora, se il lavoratore non è presente, sarà scontare lo stipendio e non ha diritto ad un riposo settimanale a pagamento, dal momento che, in base alla legge n 605/1949 disciplina il lavoratore non ha, rigorosamente, l'orario di lavoro della settimana precedente.


Secondo Cassio Mesquita Barros, un professore di diritto al lavoro USP e socio Mesquita Barros Advogados, la mancanza di servizio in vacanza, se il dipendente ha un buon passato, non costituiscono giusta causa per il suo licenziamento.

1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000