La chirurgia plastica negli adolescenti

La chirurgia plastica negli adolescenti

Alcyone Andrade aveva 14 anni e, a differenza della maggior parte dei suoi amici, ha subito al momento di scegliere il vestito migliore. Ha usato reggiseno riempiendo ogni volta che poteva, ma il fastidio della mancanza di seno non sarebbe andato via: lei voleva mettere in silicone. Come il padre è un medico, ha aiutato la ragazza nella decisione fino alla valutazione della possibilità. Con esso, Alcyone cercato un chirurgo e impiantato due protesi al silicone, 175 millilitri ciascuno. Oggi, a 22 anni, non rimpiangere l'intervento quando era nuovo di zecca e dice che il silicone in realtà ha cambiato la sua vita.

Alcyone non è l'unico adolescente in questa situazione. Secondo la Società Brasiliana di Chirurgia Plastica (SBCP), sono state effettuate tra il settembre 2007 e l'agosto 2008 circa 629.000 estetica plastica in tutto il paese e almeno il 13% del totale negli adolescenti! Ciò significa che più di 100.000 giovani tra i 14 ei 18 anni, hanno cercato di interventi per cambiare l'immagine.

Le procedure più popolari per questo pubblico sono rinoplastica (lavoro del naso), la riduzione o l'aumento lifting del seno, la liposuzione, la correzione delle orecchie a sventola e ginecomastia (correzione del volume del seno maschile).

Per il chirurgo Mucio Leone, Belo Horizonte, tra i motivi che portano a questa richiesta è l'apprezzamento estetico. "La glamorization di immagini e di ricerca di modelli che non sono sempre realizzabili piombo questi giovani agli uffici," dice.

Secondo lui, l'età minima per la chirurgia plastica varia e non c'è nessuna regola stabilita, ma occorre osservare alcune condizioni. "Per un intervento al seno, per esempio, l'ideale è aspettare fino al quarto anno dopo il primo periodo. Al naso, la media ideale è tra i 17 e 18, quando la regione è già formato, "spiega. Le orecchie floppy possono essere corretti dai sette anni, che è quando la cartilagine è già completamente sviluppato. Per qualsiasi intervento di chirurgia plastica in meno di 18 è necessario il consenso dei genitori. "Non mi piace vedere senza la loro presenza."

Tutta questa preoccupazione ha spiegazione. Mucio dice la chirurgia plastica è grave e dobbiamo pensare attentamente prima di decidere di intervenire. "E 'essenziale per spiegare al paziente che il processo correttivo, se non piace il risultato, in futuro, è sempre più difficile", avverte. Egli ha anche osservato che, cosa ancora più importante indicare un trattamento, è necessario sapere per indicare. "Nei casi di pazienti con depressione senza un corretto sviluppo del corpo o motivati ​​da terze parti come ad esempio amici o fidanzato, preferisco non fare l'intervento," dice. E 'fondamentale, quindi, che il professionista valutare la maturità emotiva e paziente fisica e spiegare ogni passo della chirurgia e le possibili complicazioni.

In mezzo a tutto questo bisogna considerare che l'adolescenza è un periodo caratterizzato da una serie di cambiamenti psicologici, fisici e comportamentali. E cercare un chirurgo plastico può fare a meno, anche per lo sviluppo sociale dei giovani. "Ho avuto pazienti che letteralmente nascondevano prima plastica e oggi sono raggiante, sorridente. Se ben pensato e ben fatto, un intervento chirurgico può cambiare anche la vita e l'autostima di un adolescente ", conclude.


Prima di decidere di chirurgia plastica, ricordarsi di cercare un medico autorizzato in SBCP. La query può essere effettuata online sul sito www.cirurgiaplastica.org.br.

1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000