Moda consumo x consapevolezza

Moda consumo x consapevolezza

Ho pensato molto su come questa storia delle tendenze moda e di eccesso veloci così come causa alcuni a perdere un po 'della vostra personalità con tante offerte, incoraggia anche il consumo eccessivo e come va contro la nostra necessità di ridurre questo tasso per trovare le risposte, almeno non danneggiare l'ambiente.

So che quando siamo andati attraverso una finestra e guardare quel meraviglioso scambio "con il minimo precinho" il nostro desiderio parla molto più forte e non considero tante cose che dovrebbe al momento dell'acquisto. Non solo a come sarà tornare per il nostro investimento in termini di combinazioni che si può fare con le cose che già avete e quante volte usiamo il gioco, ma in tutti gli altri aspetti che questo acquisto riflette direttamente o indirettamente, nella nostra vita .

Bastano pochi click e una rapida ricerca su internet per imparare che ci sono stilisti come Stella McCartney non funziona con qualsiasi materiale di origine animale e scoprire cose come l'elenco dei requisiti che sono stati dalla scelta dei materiali meno dannosi per l'ambiente, a forme di riutilizzare Oskar Metsavaht fatto firmare una partnership con il Riachuelo, che a quanto pare si è conclusa con l'adozione di questi principi nelle altre raccolte.

Siamo in grado di soddisfare anche i progetti più piccoli in scala di riciclaggio di parti finito di lavorare, come i marchi Andrea Crews e Milch, e ci sono cose simili qui nel nostro paese, anche se il "Born Again" di Rita Wainer e Progetto di moda riciclata E 'avvenuto in Morumbi commerciale a pochi mesi fa, tra molti altri. Oltre alle numerose ONG che lavorano in comunità svantaggiate, come ad esempio l'ormai famoso Coopa Roca che anche i partner con Carlos Miele per anni, e hanno già lavorato insieme con altri grandi come C u0026 A e Osklen.

È con questa conoscenza che possiamo discernere tra pagare un po 'di più per un pezzo che non solo ha buona qualità e resistenza, ma anche non ridurre la durata del nostro mondo e non è stato fatto a scapito della qualità della vita degli altri. E questo è indipendente dal loro potere di acquisto, dal momento che possiamo trovare buone soluzioni anche negozi più accessibili.


So che questo argomento può sembrare la chat "ecochato", ma la realtà è che se non si comincia a preoccuparsi di come ogni cosa che consumiamo va ben oltre i soldi dalle nostre tasche e lo spazio fisico che occupa nella nostra vita, non possiamo lasciare questo enorme problema quando abbiamo messo in nel corso degli anni.

Erica Minchin funziona con la ricerca, la creazione e lo sviluppo di prodotti di moda e tiene corsi e conferenze sull'immagine e tendenze. Insegna che l'aspetto è strumento di comunicazione non verbale più potente e stimola esplorare i modi migliori per fare uso di esso. Contatto: contato@ericaminchin.com
2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000