Peso fatto goffamente può causare lesioni

Peso fatto goffamente può causare lesioni

In entrambi i casi per perdere peso o per definire i muscoli, molte località in palestra per allenamento con i pesi. Ma lo sapevate che quando gli esercizi sono praticati in posizione non corretta può provocare il mal di schiena?

Il neurochirurgo medico Paulo Porto de Melo, introduttore e pioniere della neurochirurgia robotica in Brasile, spiega che ogni diapositiva in esercizi di forza in grado di aggravare l'insorgenza di lesioni alla schiena. "Queste lesioni possono svilupparsi in cosiddetto disco sporgente, che è una conseguenza della degenerazione dei dischi intervertebrali della colonna vertebrale," dice.

colonna effetti

In un primo momento il praticante può sentire dolore lieve nella parte bassa della schiena, che può irradiarsi ad altre parti del corpo come le braccia e le gambe. "In programmi di formazione è comune per gli operatori eseguono movimenti ripetitivi sovrappeso. Tuttavia, se l'attività è svolta correttamente, può causare usura della cartilagine della colonna vertebrale, portando a problemi come ernia del disco e cambiamenti nelle normali curvature indietro ", descrive Melo.

Un altro problema è che la pratica scorretta di flessione e la torsione della colonna può evolvere per espondilolisteses, che è il caso in cui uno slittamento determinato vertebra rispetto ad un altro. "Tutti gli esercizi devono essere eseguiti con la colonna vertebrale in allineamento per prevenire gli infortuni. E 'importante che la formazione è accompagnata da un insegnante o formatore in modo che indica il modo migliore per praticarla, suggerisce il neurochirurgo.

Non ignorare il dolore!

È importante sottolineare che l'insorgenza del dolore nella regione lombare dopo l'attività fisica non dovrebbe essere ignorato, perché è un segno che qualcosa non va nella colonna.

"Spesso le lesioni sono aggravati dalla mancanza di una diagnosi precoce e un trattamento adeguato. Se il dolore rimane per più di tre mesi, l'ideale è quello di trovare un esperto e di evitare l'auto-medicazione, perché agiscono solo diminuendo l'intensità del dolore e non affronta il problema correttamente ", ha avvertito Paolo.

Ci sono diverse tecniche minimamente invasive per il trattamento del mal di schiena. Tuttavia, la procedura è consigliata in base al grado di lesione. "Il trattamento deve iniziare il più presto possibile per evitare ulteriori danni alla colonna vertebrale", conclude Melo.


2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000