Silicone: 50 anni di evoluzione

Silicone: 50 anni di evoluzione

Un comportamento che cambia più nel corso degli anni è il rapporto delle donne con l'immagine stessa. Proprio come il 60 ha celebrato la magrezza sulle passerelle ed i tempi sostengono l'accettazione del proprio corpo, sono successe molte cose negli ultimi decenni in una zona di grande valore nella bellezza categoria e donne di autostima: protesi al silicone.

La disponibilità di una vasta gamma di opzioni, considerando la forma (anatomica, rotondo, conica), il rivestimento (a trama liscia o poliuretano) e caratteristiche come la proiezione, la larghezza e l'altezza è il risultato di 50 anni di evoluzione che hanno portato protesi più durevole, sicuro e flessibile al corpo della donna e diversi tipi di cancro al seno.

"La prima generazione, negli anni '60, era composta da forma anatomici impianti, lisci, pieni di gel viscoso con elevata contrattura capsulare problema indice che diminuisce la prossima generazione, nel 1970, mentre è aumentato il tasso di la rottura e la diffusione del silicone attraverso l'involucro esterno ", ha detto Marcelo Olivan, chirurgo plastico.

La maggiore sicurezza delle protesi di silicone è stato il principale generazione guadagno 80, quando un nuovo livello unito alla busta + gruppo di riempimento: la barriera di diffusione, che impedisce l'interno del gel di silicone estenda oltre la protesi al suo esterno .

Il quarto e il quinto protesi generazioni, sia nel 1990, sono quelli che rimangono oggi e il cui differenziali di forma ancora più anatomica e costantemente riempire con meno ondulazioni (giovedì), più sicuro e meno sensibili alle versare il contenuto. Nel 2008 è arrivato il modello rastremato che non si deforma nel tempo.

"Per quanto riguarda il volume, era 140 ml a 180 ml in 80 è passato da 200 ml nei prossimi dieci anni, era in media di 300 ml a 350 ml nel 2000 e, attualmente, anche se più grandi, hanno un aspetto molto di più naturale ", aggiunge Marcelo.

Un guadagno importante nella linea temporale delle protesi al silicone sono rivestiti in poliuretano, prodotto in Brasile in esclusiva da Silimed. Sono presenti sul mercato dai primi anni '70 inizialmente usati per aumentare l'adesione tra impianto e tessuti oggi applica a qualsiasi formato.

2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000