Tradimento su internet è un passo per fumatori o non fumatori?

Tradimento su internet è un passo per fumatori o non fumatori?

Si parla molto in questa controversia: fletar Internet è considerato un tradimento? Il punto è che recenti indagini indicano che il web può essere il colpevole del tradimento fisico. Secondo un sondaggio condotto negli Stati Uniti, il 30% degli intervistati ha confessato di aver tradito i loro partner nella vita reale dopo aver mantenuto rapporti sessuali on-line e consumare la pornografia sul web.

E la tendenza sembra essere barare in tutto il mondo. Nel solo Brasile, il numero di traditori è salito dal 51% al 68% tra gli uomini e dal 26% al 42% dal 2003 al 2008, secondo Ashley Madison, uno di fronte social network canadese impegnata pubblico in cerca di una relazione, già ha oltre 3,5 milioni di utenti registrati.

Secondo gli studi, internet è un colpevole principale nel aumento del numero di tradimenti nel mondo. Esso prevede la possibilità per chi vuole tradire e non ha il coraggio di poi aiutare anche i più timidi a flirtare e farli piccioncini tenersi in contatto con facicildade. Immaginate che cosa era come barare al momento che il telefono era l'unico modo di parlare con qualcuno?

Oltre a Internet, c'è un altro fattore che contribuisce all'aumento del tradimento; l'indipendenza delle donne. Essi sono diventati più esigenti con i partner e oggi hanno più coraggio di tradire rispetto alla generazione dei nostri nonni. La maggior parte delle donne tradisce solo se insoddisfatti o delusi con la loro relazione. Sei d'accordo?


1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000